Home page
• Tutto sulla pelle del
a vostro bambino
 La pelle del tuo bambino:
uno speciale organo sensoriale
 Il suo strato protettivo
 Pelle sana, bambino felice
 Aiuto, il mio bambino ha i brufoli!
• Vestiti del bambino
 Il bagno del tuo bambino
 Contatto affettuoso
 I benefici del massaggio al Bambino
 Sole e vento
 Prodotti
 Domande Frequenti
 Gravidanze a nascita:
a un nuovo inizio
 Allattamento
 Disturbi
 Il Sonno
 Contatti Weleda
 www.weleda.it

Poiché le ghiandole sudoripare del bambino non sono ancora completamente sviluppate, è difficile che riesca a mantenere la temperatura del proprio corpo. E’ quindi importante mantenere il bambino avvolto dal calore. Il miglior modo per tenere caldo un bambino è quello di vestirlo con vestiti di fibre naturali. La lana e la seta sono quelle che più aiutano in questo compito. La seta è morbidissima e ideale sia per il freddo sia per le giornate calde. La morbida lana è calda e confortevole e, soprattutto, lascia respirare la pelle. I vestiti per bambini di seta o di lana sono forse i più cari da acquistare, ma all’inizio ci sarà bisogno soltanto di qualche capo. La pelle del bambino può rivelarsi sensibile alle fibre sintetiche ed il sapone o i residui di detergente nei vestiti potrebbero causare una reazione allergica. I vestiti nuovi devono essere sempre lavati prima dell’utilizzo, preferibilmente con un detergente delicato e dermatologicamente testato.

Dal momento che la testa dei bambini disperde una grande quantità di calore, è importante far loro indossare un cappellino. Inoltre, la fontanella resta aperta i primi mesi di vita ed è necessario dare la massima protezione alla testa. Un cappellino può anche proteggere da tutto ciò che può capitare ad un neonato. Potrai acquistare anche cappellini di fibre naturali, come la lana o la seta.